LU-VE GROUP CELEBRA IL BHUMI PUJA

LU-VE Group / Spirotech amplia il proprio stabilimento di Bhiwadi, India.
Alla fine di aprile, in occasione della posa della posa della prima pietra, l’AD Subramaniam Srinivasan ha organizzato la cerimonia del Bhumi Puja.

Il Bhumi Puja è un importante rituale dedicato alla Terra che si tiene per venerarla prima di avviare i lavori di costruzione, per assicurare prosperità.

LU-VE GROUP: CRESCONO FATTURATO E PORTAFOGLIO ORDINI

LU-VE conferma il positivo andamento e pubblica i dati al 31 marzo 2019:

- il fatturato consolidato prodotti cresce a €81,1 milioni (+ 18% rispetto al 31 marzo 2018);

- il portafoglio ordini si attesta a €45,1 milioni (+26,2% rispetto al 31 marzo 2018).

LU-VE FINALIZZA L’ACQUISIZIONE DELLA DIVISIONE AIR HEAT EXCHANGER DEL GRUPPO ALFA LAVAL

Uboldo (Varese), 30 Aprile 2019 – LU-VE S.p.A. (“LU-VE”) annuncia di aver finalizzato oggi l’accordo per l'acquisizione della divisione air heat exchanger (“AL Air”) del Gruppo Alfa Laval. L’accordo preliminare era stato comunicato il 12 dicembre 2018.

Il prezzo di acquisto è di €67,1 milioni - debt & cash free – soggetto alla revisione sulla base dell’EBITDA 2018 e agli usuali aggiustamenti post closing. AL Air è uno dei maggiori produttori di scambiatori di calore ventilati industriali e commerciali, destinati principalmente ai mercati del raffreddamento dei processi industriali e della refrigerazione industriale. Nel 2018, AL Air ha realizzato ricavi per € 108,1 milioni, con un EBITDA di € 10,3 milioni e un EBIT di € 9,3 milioni.

Al closing è stato corrisposto il 65% del prezzo totale. Un ulteriore 15% sarà pagato entro il 30 aprile 2020, mentre il restante 20%, che sarà corrisposto sempre entro il 30 aprile 2020, sarà soggetto ad aggiustamento in base all'EBTDA 2019.

L’acquisizione di AL Air (headquarter ad Alonte, Vicenza) comprende gli stabilimenti in Italia, Finlandia e India, e un'organizzazione commerciale globale e noti marchi storici quali Fincoil ed Helpman. Sono stati trasferiti anche circa 400 collaboratori, occupati principalmente negli stabilimenti produttivi, che continueranno a svolgere la loro attività all’interno del Gruppo LU-VE.

Il Presidente di LU-VE, Iginio Liberali ha dichiarato: "Questa acquisizione è la più grande mai realizzata da LU-VE Group. Grazie a essa, il Gruppo si colloca ora tra i tre più grandi operatori mondiali del settore e diventa il secondo in Europa. Fa parte del nostro disegno strategico di crescita e qualificazione. Questa operazione ha anche il senso di mantenere nel nostro Paese le funzioni di ricerca e la fabbricazione dei prodotti più evoluti, in termini di applicazione, di refrigeranti ‘verdi’, di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente".

Il prossimo 6 maggio (ore 15.30) il CEO di LU-VE Group, Dr. Matteo Liberali, illustrerà l’operazione nel corso di una conference call.


Per ulteriori informazioni:
LU-VE SpA
Investor relations
investor.relations@luvegroup.com
T + 39 02 967 161

Close to Media
Ufficio Stampa LU-VE
luca.manzato@closetomedia.it
andrea.ravizza@closetomedia.it
T. +39 02 7000 6237
M. +39 335 8484706

Refrigera 2019, incontro formativo “Come rendere efficienti i cicli di CO2 grazie all’utilizzo di gas cooler”


In occasione di Refrigera Show 2019, Centro Studi Galileo ha organizzato con le aziende partner tre cicli di incontri formativi sulle nuove tecnologie della refrigerazione ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’incontro tenuto da
Rodolfo Cavicchioli, Product Manager di LU-VE, dal titolo “Come rendere efficienti i cicli di CO2 grazie all’utilizzo di gas cooler con utilizzo sinergico di acqua nebulizzata e pannelli adiabatici“.
I temi di questi incontri formativi saranno ulteriormente approfonditi durante il 
XVIII Convegno Europeo organizzato da Nazioni Unite UNEP, IIR, AREA e CSG con i maggiori esperti mondiali del settore (Commissione Europea, UNIDO, FAO, ASHRAE, AHRI, EPEE, ASERCOM, Assoclima, Eurovent e molti altri…) presso il Politecnico di Milano il prossimo 6-7 giugno e i tradizionali corsi organizzati da Centro Studi Galileo.
Ogni giorno pubblicheremo un nuovo video. Buona visione!

LU-VE: l’Ambasciatore d’Italia visita lo stabilimento di Lipetsk

Il 15 Marzo scorso, l'Ambasciatore d'Italia nella Federazione Russa, Pasquale Terracciano ha visitato lo stabilimento di LU-VE Group a Lipetsk.

ll viaggio è stato organizzato dal Console Onorario a Lipetsk Vittorio Torrembini, d’intesa con i Governatori delle Regioni di Lipetsk e Voronez, in collaborazione con ITA/ICE e con il Consiglio Imprenditoriale Italiano in Russia.

LU-VE Group è stata scelta tra le aziende che operano nella Special Economic Zone di Lipetsk, dove “OOO” SEST LU-VE è presente dal 2007. Nello stabilimento si producono evaporatori statici per la refrigerazione commerciale e il condizionamento d’aria, oltre che evaporatori ventilati per la refrigerazione commerciale e industriale, destinati al mercato locale.

Siamo orgogliosi di aver potuto ospitare l’Ambasciatore”, ha commentato Fabio Liberali, Chief Communications Officer di LU-VE e membro del CdA del Gruppo. “Per noi la Russia rappresenta un mercato strategico. Vogliamo continuare a crescere in questo territorio, al quale siamo ormai profondamente legati, e in Russia, che è il mercato di destinazione della nostra produzione di Lipetsk”.

Nella foto: l'Ambasciatore Pasquale Terracciano, Fabio Liberali e il Console Vittorio Torrembini.


A Oliva, CdA di LU-VE Group, lo “Women in Finance – 2019 Italy Awards"

8 Marzo 2019 - Laura Oliva, membro del CdA di LU-VE Group, ha ricevuto lo “Women in Finance – 2019 Italy Awards”, per la categoria Fintech, alla quale ha partecipato con la sua società Ekuota.



Il premio è attribuito dall’Ambasciata Britannica e dallo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer, in collaborazione con Borsa Italiana, per riconoscere il contributo del talento femminile nel mondo della finanza.

La dottoressa Oliva ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell’Ambasciatore britannico Jill Morris.



La motivazione del premio è stata letta da Carmine Di Noia, Commissario CONSOB: “Esperta di tecnologie FinTech, è co-fondatrice e amministratore di una piattaforma che applica tecniche avanzate di analisi statistica per sviluppare meccanismi automatici che selezionano le migliori strategie finanziarie. Laura è un esempio di professionista che ha fatto tesoro di esperienze diversificate nel settore della finanza aziendale e della gestione dei rischi per sviluppare una tecnologia innovativa ma allo stesso tempo di semplice utilizzo, riconosciuta come una delle migliori applicazioni di intelligenza artificiale nel FinTech. Da protagonista dell’ecosistema digitale, ha scelto di impegnarsi in iniziative di inclusione e diffusione delle competenze di investimento tra le donne”.

Alla Dottoressa Oliva le congratulazioni di LU-VE Group e di tutto il consiglio di amministrazione.