AGGIORNAMENTO OPERATIVITÀ STABILIMENTI

Uboldo (Va) – 23 Aprile 2020. LU-VE Group comunica che le attività produttive degli stabilimenti italiani si stanno progressivamente intensificando. Il Gruppo ha inviato alle Prefetture provinciali di competenza, la comunicazione di ripresa delle attività, sulla base di quanto consentito dalle norme in vigore. 

La produzione degli stabilimenti di LU-VE Exchangers e TECNAIR (Uboldo, Varese), TGD (Travacò Siccomario, Pavia), AIR HEX (Alonte, Vicenza) e SEST (Limana, Belluno) avviene nel pieno rispetto dei criteri di sicurezza e salute dei lavoratori, stabiliti dalle autorità pubbliche e dai severi protocolli interni di LU-VE Group. Tutte le misure previste per garantire la sicurezza e la salute di lavoratori e operatori sono state ulteriormente rinforzate (sanificazioni, controllo del mantenimento delle distanze di sicurezza, disinfettanti, mascherine e guanti protettivi). Tutte le aziende del Gruppo (in Italia e all’estero) e tutti i collaboratori osservano le linee guida fornite dal Ministero della Salute (e dalle rispettive autorità sanitarie nazionali), dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sulle precauzioni da adottare; nonché le indicazioni fornite da Confindustria.

Per tutti gli stabilimenti è attivo il servizio di spedizione e ricevimento merci (rivolgetevi ai vostri contatti usuali per permettere una corretta pianificazione in ottemperanza alle norme di sicurezza).

A brevissimo, LU-VE Group comunicherà ai vari clienti, i dettagli e le tempistiche di consegna dei rispettivi ordini, compatibilmente con le restrizioni operative imposte dai criteri di sicurezza, dalle autorità e dalla disponibilità di materiali.


La produzione procede regolarmente negli stabilimenti di HTS (Novosedly, Rep. Ceca), SEST LU-VE Gliwice (Polonia), LU-VE AIA Asarum (Svezia), FINCOIL LU-VE Vantaa (Finlandia), SEST LU-VE (Lipetsk, Russia) e ZYKLUS (Jacksonville,Texas, USA). Non escludiamo tuttavia che, nelle prossime settimane, le varie autorità nazionali prendano provvedimenti di sospensione o di riduzione della produzione.

La chiusura per gli stabilimenti di SPIROTECH a Bhiwadi (Rajasthan, India) e il sito ex Alfa Laval di Sarole (Maharashtra, India) prosegue fino al 3 Maggio, secondo i dettami delle autorità locali.

Sono operative (in smart working) la rete commerciale, italiana e internazionale, tutte le filiali, gli uffici commerciali e di rappresentanza, nonché gli uffici acquisti, a livello centrale e periferico.

Vi manterremo costantemente aggiornati sull’evoluzione della situazione. Condivideremo con voi le previsioni aggiornate e i piani di chiusura/riapertura in modo tempestivo, così che possiate pianificare le vostre attività di conseguenza, per il massimo beneficio comune.

Per informazioni, vi preghiamo di rivolgervi ai vostri contatti usuali di LU-VE Group.

Aggiornamenti costanti sono pubblicati sul sito del Gruppo.

Insieme torneremo più forti di prima.

LU-VE GROUP