15/01/19

LU-VE: CRESCONO FATTURATO E PORTAFOGLIO ORDINI

Uboldo, 15 gennaio 2019 – LU-VE conferma l’andamento positivo e comunica i dati preliminari di fine anno:

- il fatturato prodotti al 31 dicembre 2018 cresce a € 301,7 milioni (+14,0% rispetto al 31 dicembre 2017).

- il portafoglio ordini al 31 dicembre 2018 cresce a € 39,8 milioni (+11,4% rispetto al 31 dicembre 2017).

I dati integrali al 31 dicembre 2018 saranno approvati dal Consiglio di Amministrazione del 22 marzo 2019, in conformità a quanto previsto nel Calendario Finanziario.

LU-VE: Matteo Liberali al Convegno AUB sulle aziende familiari italiane

Matteo Liberali CEO di LU-VE Group ha partecipato alla X° edizione del convegno "Osservatorio AUB sulle aziende familiari italiane", dedicato allo sviluppo delle imprese familiari del 2007 al 2017.

A parlare di dieci anni durante i quali molti accadimenti straordinari hanno contribuito a modificare il tessuto del capitalismo familiare c'erano:

- Gianmario Verona - Rettore Università Bocconi

- Jean Pierre Mustier - Amministratore delegato UniCredit

- Guido Corbetta - Cattedra di Strategia delle Aziende Familiari

- Stefano Colli Lanzi - Presidente e Amministratore delegato Gi Group

- Matteo Liberali - CEO LU-VE Group

- Paolo Scudieri - AD Adler Group

- Barbara Lunghi - Head of Primary Markets Borsa Italiana

- Elena Zambon - Presidente Associazione Italiana delle Aziende Familiari

Moderatore: Paolo Morosetti - Università Bocconi

Exhibitions LU-VE Group 2019

Date Exhibition Pav/Hall/Stand Location Participants

Feb. 20-22

Refrigera

Piacenza, Italy

LU-VE Group

Mar. 11-15

ISH

Frankfurt, Germany

LU-VE Group

Mar. 12-13

Data Center World London

London, UK

LU-VE Group

Apr. 9-11

China Ref

Shanghai, China

LU-VE Group

Oct. 29-31

Gulf Food Manufacturing

Dubai, UAE

LU-VE Group

12/12/18

LU-VE S.P.A. FIRMA UN ACCORDO PER L’ACQUISIZIONE DELLA DIVISIONE "AIR" DEL GRUPPO ALFA LAVAL

Nei 12 mesi conclusi il 30 giugno 2018, la divisione “Air” di Alfa Laval ha realizzato ricavi per € 97,8 milioni: con questa acquisizione LU-VE si colloca tra i tre più grandi operatori mondiali del settore

Uboldo, 12 dicembre 2018 - LU-VE S.p.A. ("LU-VE") annuncia di aver raggiunto un accordo per l'acquisizione della divisione “Air” del Gruppo Alfa Laval, attiva nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore ventilati industriali e commerciali (“AL Air”).

LU-VE, le cui azioni sono quotate sul mercato MTA di Borsa Italiana, è uno dei principali produttori europei di scambiatori di calore statici e ventilati per i mercati della refrigerazione, del condizionamento d’aria e del raffreddamento dei processi industriali, con stabilimenti produttivi in Europa, Russia, Cina, India e Stati Uniti, e un fatturato consolidato di € 270 milioni nel 2017.

Alfa Laval Group è leader globale nella fornitura di componenti specializzati e soluzioni ingegneristiche basate sulle tecnologie chiave dello scambio termico, della separazione e della movimentazione dei fluidi, ed è attivo fra l’altro nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore ventilati ad aria, attraverso AL Air.

Nei 12 mesi conclusi il 30 giugno 2018, AL Air ha realizzato ricavi per € 97,8 milioni, con un EBITDA di € 7,5 milioni e un EBIT di € 6,4 milioni. L’acquisizione avverrà su base debt & cash free.

AL Air, il cui headquarter è ad Alonte (Vicenza), è titolare di noti marchi storici quali Fincoil ed Helpman, ha stabilimenti in Italia, Finlandia e India, e un'organizzazione commerciale globale. L'acquisizione prevede il trasferimento di circa 400 collaboratori, occupati principalmente negli stabilimenti produttivi, che continueranno a svolgere la loro attività all’interno del Gruppo LU-VE dalla data del closing.

Il prezzo per l’acquisizione di AL Air sarà corrisposto in tre tranche ed è definito sulla base dell’EBITDA 2018: il 65% sarà corrisposto al closing, un ulteriore 15% dopo dodici mesi, il restante 20% a due anni dal closing. Il valore dell’ultima tranche sarà soggetto ad aggiustamento in base all'EBTDA medio 2019-2020, o, qualora LU-VE anticipi tale pagamento, in base all’EBITDA medio 2018-2019. Sulla base dei dati attualmente disponibili e delle stime delle parti, l'intero prezzo previsto per l’acquisizione dovrebbe essere compreso tra € 66,0 e € 67,0 milioni. Il prezzo sarà pagato da LU-VE utilizzando liquidità già disponibile.

Il closing è previsto nel primo semestre 2019 ed è soggetto alle usuali condizioni sospensive.
Il Presidente di LU-VE, Iginio Liberali ha dichiarato: “Questa acquisizione si inserisce perfettamente nel disegno strategico di crescita e qualificazione di LU-VE Group. Grazie a essa, il Gruppo si colloca ora tra i tre più grandi operatori mondiali del settore. Ciò rafforza la nostra capacità di offrire servizi e componenti di alta qualità e affidabilità (con certificazione delle prestazioni Eurovent). Le sinergie in termini di Ricerca e Sviluppo, copertura dei mercati internazionali, utilizzo di tecnologie di prodotto e di fabbricazione di avanguardia nei settori della refrigerazione commerciale, industriale, dei grandi impianti di condizionamento e della power generation ci consentono di rafforzare la nostra posizione di avanguardia nell’avanzamento del nostro settore. Questa operazione ha anche il senso di mantenere nel nostro Paese le funzioni di ricerca e la fabbricazione dei prodotti più evoluti, in termini di applicazione di refrigeranti ‘verdi’, di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente ”.

Negli ultimi due anni, la divisione AL Air ha registrato grandi miglioramenti, sia in termini di crescita che di redditività”, ha affermato Tom Erixon, Presidente e CEO di Alfa Laval Group. “ Tuttavia, siamo giunti alla conclusione che la divisione avrebbe avuto migliori opportunità di sviluppo all’interno di LU-VE Group. LU-VE è un’azienda solida, all’avanguardia nella tecnologia per l’HVAC e la refrigerazione. I prodotti della divisione AL Air rappresentano un valido complemento all’attuale offerta di LU-VE”.

Una presentazione di AL Air e dell'operazione sarà disponibile sul sito internet della società all'indirizzo www.luvegroup.com - Sezione "Investor relations" - "Financial highlights" - "2018".
Il 14 dicembre prossimo, alle ore 10, l’amministratore delegato di LU-VE, illustrerà l’operazione nel corso di una conference call.

BNL - BNP Paribas e MGPE S.r.l. hanno assistito LU-VE in qualità di advisor finanziari, mentre lo Studio Biscozzi Nobili ha agito in qualità di consulente legale.

06/12/18

CHINA AWARDS 2018: AWARD FOR LU-VE GROUP AMONG THE ITALIAN COMPANIES INVESTING HEAVILY IN CHINA



The Uboldo-based company winner once again in the “Top Investors” category



Uboldo, 6 December 2018 – The Silk Road is becoming even more Lombard thanks to LU-VE Group. The multinational based in the Province of Varese, world leader in the business of heat exchanger manufacture, has been declared the winner in the “Top Investors” category of the “China Awards 2018”. This is the second time LU-VE Group has been recognized for its important investments in China, winning the same award also in 2015.

The 13th annual China Awards ceremony was held yesterday evening in Milan, at the Leonardo da Vinci Museum of Science and Technology, organized by the Italy-China Foundation and Class Editori with the patronage of the Ministries of Foreign Affairs, Economic Development, Environment, and the Italian-Chinese Chamber of Commerce and the partnership of the Italian Chamber of Commerce in China.
The hosts of the event were Alberto Bombassei, President of the Italy-China Foundation, and Paolo Panerai, Vice-President and MD of Class Editori. Amongst the guests was the Consul General of the People’s Republic of China, Song Xuefeng.   

The organizers of the event presented awards to the Italian and Chinese companies which had known best how to seize the opportunities of the two markets, exploiting the benefits deriving from the crossflow of capital, people, goods and services between Italy and China. The activities of LU-VE Group are particularly representative, having decided to double their production surface area in China, transferring from Changshu in the Province of Jiangsu to a new facility in Tianmen in the province of Hubei in south-central China. In total, the new base will have over 19,000 sqm., 15,000 sqm. for production, a two-floor office building of 2,000 sqm., and another 2,000 sqm. for dormitories and the company restaurant. Development plans include, from 2021, possible expansion of another 10,000 sqm.
The award was accepted on behalf of LU-VE Group by Michele Faggioli and Fabio Liberali, members of the board of LU-VE and respectively Chief Operations Officer and Chief Communications Officer

“Winning this prize for the second time demonstrates how internationalization continues to be at the centre of our development policy,” commented Iginio Liberali, President and founder of LU-VE Group, which today has 12 production facilities, 7 of them abroad. “In 2018 alone, we have invested in several strategic markets, doubling the size of the factory in Poland, buying a company in the USA, and reinforcing our position in China. About our experience in China, I want to underline with great pride that almost all our Chinese workforce will be moving with us from Changshu to Tianmen. This also is a part of our way of making a company: companies are first women, men and ideas.

This year there are 29 winners of the China Awards in 9 categories: 19 Italian companies and 7 Chinese. The Gold Lions (reserved for the world of culture, sport and entertainment) went to Paolo Genovese for the great success of his film “Perfect Strangers”, to Daniele Garozzo, who won the gold medal in the foil category of the fencing World Championships in Wuxi, and to Sofia Goggia, women’s downhill skiing World Champion, who is expected to take part in the 2022 Winter Olympics in Beijing. 

The China Awards 2018 was held at a charity dinner for Ai.Bi. – the Friends of Children Association (a non-governmental organization for international adoption, also from China and Project Loveast a cultural exhange programme between to sprting organizations: the Italian ASD ForMeD'Abili and the Chinese Ren’ Ai School in Suzhou, for young people with cognitive and relationship disabilities and their caregivers.

29/11/18

LU-VE Group 2018 corporate video & applications



LU-VE Group 2018 corporate video & applications: commercial refrigeration, industrial refrigeration, air conditioning, mobile applications, refrigerated transport, close control A/C, industrial applications, power generation cooling.