19/03/19

LU-VE: l’Ambasciatore d’Italia visita lo stabilimento di Lipetsk

Il 15 Marzo scorso, l'Ambasciatore d'Italia nella Federazione Russa, Pasquale Terracciano ha visitato lo stabilimento di LU-VE Group a Lipetsk.

ll viaggio è stato organizzato dal Console Onorario a Lipetsk Vittorio Torrembini, d’intesa con i Governatori delle Regioni di Lipetsk e Voronez, in collaborazione con ITA/ICE e con il Consiglio Imprenditoriale Italiano in Russia.

LU-VE Group è stata scelta tra le aziende che operano nella Special Economic Zone di Lipetsk, dove “OOO” SEST LU-VE è presente dal 2007. Nello stabilimento si producono evaporatori statici per la refrigerazione commerciale e il condizionamento d’aria, oltre che evaporatori ventilati per la refrigerazione commerciale e industriale, destinati al mercato locale.

Siamo orgogliosi di aver potuto ospitare l’Ambasciatore”, ha commentato Fabio Liberali, Chief Communications Officer di LU-VE e membro del CdA del Gruppo. “Per noi la Russia rappresenta un mercato strategico. Vogliamo continuare a crescere in questo territorio, al quale siamo ormai profondamente legati, e in Russia, che è il mercato di destinazione della nostra produzione di Lipetsk”.

Nella foto: l'Ambasciatore Pasquale Terracciano, Fabio Liberali e il Console Vittorio Torrembini.


09/03/19

A Oliva, CdA di LU-VE Group, lo “Women in Finance – 2019 Italy Awards"

8 Marzo 2019 - Laura Oliva, membro del CdA di LU-VE Group, ha ricevuto lo “Women in Finance – 2019 Italy Awards”, per la categoria Fintech, alla quale ha partecipato con la sua società Ekuota.



Il premio è attribuito dall’Ambasciata Britannica e dallo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer, in collaborazione con Borsa Italiana, per riconoscere il contributo del talento femminile nel mondo della finanza.

La dottoressa Oliva ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell’Ambasciatore britannico Jill Morris.



La motivazione del premio è stata letta da Carmine Di Noia, Commissario CONSOB: “Esperta di tecnologie FinTech, è co-fondatrice e amministratore di una piattaforma che applica tecniche avanzate di analisi statistica per sviluppare meccanismi automatici che selezionano le migliori strategie finanziarie. Laura è un esempio di professionista che ha fatto tesoro di esperienze diversificate nel settore della finanza aziendale e della gestione dei rischi per sviluppare una tecnologia innovativa ma allo stesso tempo di semplice utilizzo, riconosciuta come una delle migliori applicazioni di intelligenza artificiale nel FinTech. Da protagonista dell’ecosistema digitale, ha scelto di impegnarsi in iniziative di inclusione e diffusione delle competenze di investimento tra le donne”.

Alla Dottoressa Oliva le congratulazioni di LU-VE Group e di tutto il consiglio di amministrazione.


28/02/19

Innovazione 4.0: LU-VE trasforma gli ascensori in finestre sul mondo (digitale)



UBOLDO – L’ascensore apre le sue porte al mondo, ma in formato digitale. LU-VE, multinazionale uboldese leader nelle soluzioni per la refrigerazione e il condizionamento, ha sfruttato le tecnologie sviluppate nel settore delle porte per i banchi refrigerati e le potenzialità dell’Internet of Things, per trasformare gli specchi delle cabine degli ascensori (ma non solo) in un nuovo potente e rivoluzionario oggetto. Gli specchi diventano “finestre” multimediali connesse a Internet, su cui mostrare diversi tipi di contenuti: dalle informazioni (di sicurezza e commerciali), a foto e video, alla pubblicità e al digital signage, fino alle istruzioni per i tecnici della manutenzione dell’ascensore.

Gateway – The IoT Mirror for Lift Cars, questo il nome della tecnologia (brevettata in Italia e patent pending a livello europeo), offre nuove funzionalità mai viste prima in una cabina, a cominciare da uno specchio con tecnologia touch-screen in grado di comunicare con l’utente e con l’esterno (via web). I contenuti si possono modificare in tempo reale e da remoto. L’intero sistema è infatti un prodotto governato e gestito via web (cavo di rete o wi-fi). Grazie alla tecnologia IoT, gli “specchi magici” LU-VE non si limiteranno più solo a riflettere le immagini dei passeggeri, ma potranno essere utilizzate per visualizzare contenuti interattivi: rapidi notiziari video, previsioni meteo, immagini ambientali ma anche pubblicità personalizzabili a seconda delle esigenze, informazioni interattive sull’edificio e le sue vicinanze. Una struttura alberghiera, ad esempio, potrà presentare ai clienti il menù della colazione, l’orario dell’happy hour al bar o eventi organizzati in loco

Le nuove funzionalità introdotte da Gateway puntano inoltre a garantire una maggiore sicurezza ed efficienza dei mezzi. In caso di allarme, con l’applicazione di una micro webcam consente di mettere in comunicazione audiovisiva la cabina con il servizio di sicurezza/assistenza. La comunicazione audio-video unita alla tecnologia touch screen, inoltre, permette al personale di manutenzione di connettersi alla centrale di servizio, accedere a file (manuali, istruzioni e documenti) per velocizzare ed efficientare eventuali interventi sull’impianto, nonché di vedere le metriche e i parametri di funzionamento dell’impianto, in tempo reale.

La soluzione è stata progettata e sviluppata da TGD –Thermo Glass Door, azienda basata a Pavia e controllata da LU-VE Group, specializzata nella progettazione e nella produzione di porte e sistemi di chiusura in vetro per ogni area del mercato della refrigerazione. Gateway è infatti la derivazione di un brevetto TGD che trasforma le porte dei frigoriferi dei supermarket in strumenti IoT a disposizione del punto vendita e dei consumatori.

I primi «specchi magici» sono stati già venduti a Wittur, gruppo italo-tedesco di componentistica per ascensori, che li sta promuovendo sul mercato italiano: il primo Gateway al mondo è stato consegnato nel 2018 in Italia, in una struttura alberghiera di prestigio a Montecatini, in Toscana.

La presentazione sul mercato internazionale è prevista alla fiera internazionale Interlift – The World of Elevators, a ottobre in Germania, dopo che nel corso dell’ultimo anno, Gateway è stato presentato a Elevcon 2018 Berlin, alla comunità scientifica del settore del trasporto verticale.

“I test hanno avuto riscontri molto positivi – spiega Fabio Liberali – membro del CdA di LU-VE e ideatore dello “specchio magico” insieme ad Alessandro Cremaschi, capo New Business Development di TGD – Le prospettive sono certamente interessanti, sia a livello economico, visto che l’investimento per noi è stato minimo a fronte di margini potenzialmente alti, sia perché la tecnologia potrebbe trovare altre applicazioni, ad esempio nel campo del riconoscimento facciale, utile per generare informazioni personalizzate in base alle caratteristiche dell’individuo”.

Articolo da ilsaronno.it

26/02/19

LU-VE's new low-charge ammonia unit cooler


At Chillventa 2018 in Nuremberg, Germany, Livio Perrotta from LU-VE explains how the new Armónia unit cooler will allow industrial refrigeration end users to lower the charge of ammonia in their facilities.

13/02/19

LU-VE @ Refrigera Show 2019 (stand D20-E19)

Dal 20 al 22 Febbraio, LU-VE Group sarà a Refrigera Show 2019 (stand D20-E19), la nuova fiera italiana dedicata al settore della refrigerazione industriale, commerciale e logistica.
Ridotti consumi, risparmio sulla carica di refrigerante, silenziosità e affidabilità sono le caratteristiche dei nuovi prodotti in esposizione, frutto degli investimenti di LU-VE Group in ricerca e sviluppo.
LU-VE Group, inoltre, parteciperà al programma di conferenze previsto durante la manifestazione:
  • Mercoledì 20/02/2019 dalle 11.00 alle 12.00 SALA D ATF - CSG (stand D38-E37) - Ing. Rodolfo Cavicchioli
“Come rendere efficienti i cicli di CO2 grazie all'utilizzo di gas cooler con utilizzo sinergico di acqua nebulizzata e pannelli adiabatici” .
  • Giovedì 21/02/2019 dalle 14.00 alle 18.00 Sala A – Auditorium Lord Kelvin (XVIII Convegno Europeo “Dalla FGAS ai refrigeranti alternativi” organizzato dal Centro Studi Galileo - Ing. Rodolfo Cavicchioli
“Nuovi refrigeranti ad elevato glide: impatto sugli scambiatori di calore in nuovi e vecchi impianti“.
Cogliamo l’occasione per invitarvi a visitare i nostri stabilimenti in Uboldo e Pavia, distanti pochi km dalla sede di Refrigera.

Vi aspettiamo.

05/02/19

SPIROTECH/LU-VE: SUPERIOR QUALITY AWARD DA INGERSOLL RAND


Spirotech India (LU-VE) ha ricevuto il premio "2018 Supplier Quality Award" da parte di Ingersoll Rand, nel corso di una cerimonia tenutasi a Charlotte (NC, USA).

John Evans, Vice President Global Ingersoll Rand, ha consegnato il riconoscimento a Subramaniam Srinivasan (CEO Spirotech) e Michele Ampezzan (direttore commerciale LU-VE Components Business Unit).

David Doom (Ingersoll Rand, EMEA supplier quality and development) ha dichiarato: "Il riconoscimento va a un fornitore che ha conseguito costanti miglioramenti dei KPI relativi alla qualità, tramite l'eccellenza operativa e strumenti di miglioramento della qualità”.